I 5 mercati dove investire nell’immobiliare con Reinvest24

Gli investimenti in immobili sono da sempre considerati un “investimento sicuro” e la maggior parte degli italiani vorrebbe possederne almeno uno. Tuttavia, l’acquisto di una casa non è proprio alla portata di tutti: ci sono infatti elevate barriere all’ingresso dovute ai costi e anche tanta burocrazia da dover gestire; specie se si vuole acquistare un immobile all’estero.

La soluzione a questo problema è il crowdfunding immobiliare: un innovativo sistema che ti permette di investire in immobili in tutta Europa a partire da appena 50-100 euro.

Da qualche anno mi sono interessato al settore e ho studiato le varie piattaforme del mercato immobiliare tra cui Reinvest24 dove ho scritto anche una recensione su come funziona.

Negli ultimi mesi la piattaforma ha chiuso traguardi importanti tra cui:

  • migliorato la stabilità finanziaria aumentando il capitale sociale da 2.500 EUR a 125.000 EUR
  • chiuso 11 progetti, rimborsando complessivamente agli investitori 1,1 milioni di EUR
  • apertura del mercato tedesco

Dopo Estateguru, questa è la seconda piattaforma baltica ad entrare in Germaia, il paese considerato più conservatore d’Europa. Con la Germania, Reinvest24 è attiva su 5 diversi mercati europei, dandoci la possibilità di investire in progetti di affitto, di sviluppo e prestiti garantiti da immobili.

In questo articolo, daremo un’occhiata più da vicino a ciascun mercato in cui opera la piattaforma e cercherò di valutare i Pro/Contro che gli investitori possono avere investendo in questi paesi.

Investire nei Paesi Baltici – Lettonia ed Estonia

L’Estonia è la patria di Reinvest24 e quindi la maggior parte dei progetti proviene da questo mercato. Negli ultimi anni, lo stipendio medio a Tallinn è quasi triplicato, il che potrebbe essere un ottimo indicatore del potere d’acquisto della popolazione locale e, di conseguenza, della domanda di immobili di qualità.

Molte persone si trasferiscono a Tallinn dalla campagna e da altri paesi a causa del mercato in crescita in città. Ecco perché negli ultimi anni l’Estonia è considerata il paese con il rendimento da locazione più performante nella zona UE, che varia dal 5% all’8%.

Per quanto riguarda la Lettonia, l’economia del paese è stata la più colpita dal COVID-19. Tuttavia, il mercato immobiliare è considerato un mercato stabile e affidabile con una crescita lenta, ma coerente e prevedibile. Le previsioni attuali suggeriscono che l’economia inizierà a riprendersi nel 2021, raggiungendo i livelli pre-crisi nel 2022.

La Banca di Lettonia e altre istituzioni ufficiali prevedono una crescita del PIL del 3% nel 2021. Anche il mercato immobiliare ha iniziato a riprendersi. Ci sono molte leggi a favore del proprietario che promuovono gli interessi degli investitori e creano meno restrizioni per qualsiasi tipo di investimento o affitto.

Pro

  • Investimenti immobiliari a minor rischio
  • Rendimento da locazione più performante nella zona UE 5%-8%
  • Economia in crescita
  • I prezzi degli immobili a Tallinn aumentati del 6,9% nel 2020
  • Bassa concorrenza, mercato ancora relativamente piccolo

Contro

  • Il mercato è ancora in via di sviluppo e può essere meno stabile dell’Europa occidentale in caso di crisi

In questo momento, Reinvest24 ha in corso una campagna di cashback (1%) per i progetti baltici. Per riceverlo, devi solo investire nei loro progetti baltici, disponibili sul mercato primario. La campagna sarà valida fino alla fine dell’estate. Inoltre se ti iscrivi da qui riceverai un bonus di 10 euro sul tuo primo investimento.

Investire in Moldavia

La Moldavia è un mercato piuttosto interessante e tuttavia non riconosciuto in quanto tale. Dalle elezioni del nuovo presidente dello scorso anno, sono iniziati molti sviluppi promettenti che stanno influenzando positivamente la domanda e la crescita dei prezzi degli immobili.

Il prezzo medio per mq degli immobili nella capitale è molto basso rispetto a qualsiasi altra capitale del continente europeo. (533 EUR durante il suo picco nel luglio 2019). Di recente, il paese ha implementato molte riforme e cambiamenti che dovrebbero avere un grande impatto per la sua economia nel prossimo futuro.

Per il mercato immobiliare, la pandemia si è completamente conclusa a giugno 2021, poiché a maggio la crescita è diventata più costante e a giugno ha già superato le cifre degli anni precedenti.

Puoi anche leggere ulteriori informazioni su questo mercato nel blog di Reinvest24. Sulla piattaforma puoi trovare prestiti garantiti da immobili, il che significa che si tratta di un finanziamento dato a terze parti con un rendimento fino al 15% e tuttavia LTV intorno al 50%.

Pro

  • Progetti ad alto rendimento, ma comunque ben garantiti, poiché l’LTV è intorno al 50%
  • 10-15 anni indietro rispetto ai paesi baltici, verso l’adesione all’UE
  • È un mercato in via di sviluppo
  • Il 2021 può portare il 30-40% in più nelle compravendite immobiliari

Contro

  • Rischio Paese e Governo in quanto tale

Iscriviti a Reinvest24 da qui per ottenere un bonus di 10 euro sul tuo primo investimento.

Investire in Spagna

Un altro mercato in cui puoi allocare i tuoi primi 100 euro e iniziare a guadagnare è la Spagna. All’inizio di quest’anno, Reinvest24 ha annunciato la sua espansione in Spagna e l’apertura della sua prima filiale internazionale.

Nonostante il fatto che la Spagna sia diventata uno dei paesi più colpiti nell’UE dalla pandemia di COVID-19, si sta riprendendo.

Molti ricercatori hanno ammesso che, nonostante la gravità della situazione, il settore è sostenuto da fondamenta molto più solide rispetto alla precedente crisi del 2008.

Quando si tratta di investire, la recessione porta sempre delle opportunità. Il momento migliore per acquistare un immobile è quando c’è incertezza sul mercato e non ci sono così tanti acquirenti.

Secondo i dati, forniti da Statista nel novembre 2020, l’indice delle bolle immobiliari colloca la Spagna in una zona senza rischio di bolle.

Significa che il mercato immobiliare spagnolo ha ancora spazio per crescere in termini di prezzi.

Pro

  • Migliori ritorni sul mercato già consolidato;
  • Vale la pena dare un’occhiata alle aree vicino alle grandi città;
  • L’immobiliare spagnolo è in una zona senza rischio di bolle;

Contro

  • La Spagna è stata la più colpita dalla pandemia di COVID-19, ma il governo sta facendo passi avanti verso una rapida ripresa

Iscriviti a Reinvest24 da qui per ottenere un bonus di 10 euro sul tuo primo investimento.

Investire in Germania

Recentemente Reinvest24 ha pubblicato la sua panoramica del mercato immobiliare tedesco.

L’economia e il mercato immobiliare del paese rimangono stabili e intatti. Per quanto riguarda il settore immobiliare, questo è il risultato del contesto di bassi tassi di interesse, della fondamentale carenza di offerta e dell’attuale sottovalutazione degli immobili. Un’altra cosa importante da ricordare: l’offerta di alloggi non tiene il passo con la domanda, soprattutto nelle grandi città.

Inoltre, a Berlino esisteva da più di un anno il tetto di locazione di Berlino, che era una misura di controllo degli affitti. Ciò significava che gli affitti per il 90% degli appartamenti di Berlino erano congelati per 5 anni al livello in cui si trovavano a giugno 2019.

Nell’aprile di quest’anno, è stato annunciato che ciò era illegale, con il risultato che decine di migliaia di persone si sono indebitate e hanno dovuto affrontare aumenti degli affitti nel bel mezzo della terza ondata di pandemia in Germania.

I nuovi cambiamenti nella legge hanno già spinto molte persone a riconsiderare il loro alloggio e a cercare opportunità di affitto fuori Berlino. E questo dà il potenziale di crescita a città come Eberswalde, dove si trova il primo progetto di noleggio tedesco di Reinvest24.

Pro

  • Il mercato immobiliare è stabile
  • Il mercato è carente di offerta che offre maggiori opportunità per gli sviluppatori o l’aumento della crescita del capitale delle attuali proprietà
  • Potenziale di crescita dei prezzi nelle aree intorno alle grandi città

Contro

  • Difficile trovare opportunità ad alto rendimento

Il vantaggio principale di Reinvest24 è che puoi diversificare e investire in 5 paesi partendo da cifre relativamente piccole.

Tieni sempre presente però che nulla dovrebbe essere dato per scontato, poiché anche il mercato o il progetto più sicuro può affrontare uno scenario peggiore.

La cosa più importante è come viene gestito il progetto, come viene protetto e che tipo di misure proattive vengono prese per ridurre al minimo i rischi.

Mi piace molto Reinvest24, in quanto spesso hanno una skin in the game (investono insieme a noi) piuttosto grande nei progetti che propongono sul marketplace.

In questo momento, Reinvest24 ha in corso una campagna di cashback (1%) per i progetti baltici. Per riceverlo, devi solo investire nei loro progetti baltici, disponibili sul mercato primario. La campagna sarà valida fino alla fine dell’estate. Inoltre se ti iscrivi da qui riceverai un bonus di 10 euro sul tuo primo investimento.

Informazioni su Daniele Forza 115 Articoli
Sono Daniele, fondatore di questo blog. Dal 2015 investo attivamente nelle piattaforme di P2P Lending e sono qui per raccontarvi la mia esperienza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.