Cos’è il Peer to Peer lending?

cos'è il peer to peer lending

Per peer-to-peer lending (P2P lending o social lending), si intende una tipologia di prestito erogato direttamente tra soggetti privati mediante l’utilizzo di piattaforme dette piattaforme di peer to peer lending.

Tali sistemi permettono di far incontrare soggetti alla ricerca di fondi ed investitori alla ricerca di rendimenti, senza passare attraverso il canale bancario tradizionale.

Cosa cambia rispetto al sistema bancario?

La prima differenza sostanziale è relativa al ruolo che l’intermediario ricopre nell’incontro tra domanda e offerta di fondi. Nei sistemi tradizionali, l’intermediario è tipicamente un soggetto giuridico che si impegna da un lato nel raccogliere i capitali e dall’altro nell’ impiegarli sulla base di proprie valutazioni di merito creditizio. La differenza di tassi è detto spread ed è il margine di interesse che ottiene la banca per tale attività.

Nel P2P lendinginvece, la piattaforma si occupa di mettere in contatto diretto prestatori e richiedenti attraverso la piattaforma. In questo modo il tasso di interesse pagato dal debitore viene girato all’investitore al netto della commissione della piattaforma. Tale sistema permette di ottenere in linea teorica rendimenti più elevati ma ovviamente con un rischio maggiore rispetto ad un prestito obbligazionario tradizionale.

Come funziona il peer to peer lending?

Il processo generale di peer to peer lending può essere riassunto in questi semplici steps:

Step1: Il richiedente presenta una domanda per un finanziamento e la piattaforma effettua un’analisi di affidabilità economico-finanziaria. Ogni debitore avrà un proprio merito creditizio al quale corrisponderà un rating e un tasso di interesse. Se il richiedente accetta la proposta la sua domanda di prestito viene inserita all’interno del Marketplace.

Step2: Il prestatore, si registra nella piattaforma e alloca il suo capitale acquistando una parte di questo prestito per mitigare il rischio di concentrazione.

Step3: Nel momento in cui la domanda del richiedente avrà ricevuto il 100% della somma richiesta, il richiedente riceverà il denaro tramite bonifico bancario direttamente sul suo conto.

Step4: Il richiedente rimborserà tramite addebito diretto (normalmente con rate mensili) il finanziamento ricevuto, restituendo e remunerando le quote di ognuno dei prestatori al tasso di interesse pattuito.

Step5: In caso di ritardi o interruzioni nei rimborsi da parte del richiedente, la piattaforma svolge anche la funzione di recupero crediti.

Quali sono le migliori piattaforme di peer to peer lending?

Se sei interessato a provare il peer to peer lending ti consiglio la lettura delle recensioni sulle principali piattaforme.

Inoltre ti consiglio di sfruttare i bonus e cashback che i vari marketplace offrono per i nuovi iscritti.

Informazioni su Daniele Forza 54 Articoli
Sono Daniele, fondatore di questo blog. Dal 2015 investo attivamente nelle piattaforme di P2P Lending ed Equity crowdfunding e sono qui per raccontarvi la mia esperienza.