La Corsa, il primo romanzo di Michela Belotti in pre-ordine su bookabook

La nostra mission è da sempre raccontare di come il crowdfunding stia cambiando anche in Italia le logiche dell’economia, spingendo sempre più verso un sistema economico inclusivo e partecipativo. Soprattutto la nostra mission è dare voce a chi tenacemente non abbandona i propri sogni, e si affida al calore e al contributo della folla per dare vita al proprio progetto. A scriverci in questi giorni è Michela Belotti, ci racconta del suo romanzo “La Corsa” in crowdfunding su bookabook.it, il primo portale di crowdfunding per l’editoria. E noi,  senza ulteriori giri di parole, cediamo direttamente la parola all’autrice.

Il libro “La corsa”

‘La Corsa’ è la storia di Sara, nata e cresciuta nella provincia di Bergamo. Una ragazza semplice, una sognatrice. Una sera autunnale si trova a correre lungo un viale alberato, ferita e terrorizzata. Dell’aggressione subita e dei giorni precedenti non ricorderà nulla, vittima di amnesia. Nel tentativo di recuperare i tasselli mancanti della sua storia, si troverà coinvolta in un fatto di cronaca nera. Insieme all’amica Lisa e al Tenente dei Carabinieri Castelli, incaricato delle indagini, cercherà di discolparsi dalle pesanti accuse. Riuscirà Sara a fare luce sulle ombre della sua memoria? Un’altalena di emozioni racchiuse in un adrenalinico racconto thriller; una personale rivisitazione su più piani narrativi del genere noir, condito da humor nero e a tratti romance.

Il crowdfunding

Il romanzo “La Corsa” di Belotti Michela, partecipa ad una speciale raccolta crowdfunding unica nel suo genere. Il romanzo è pre-ordinabile sul sito bookabook dal quale è possibile anche scaricare un’anteprima. Al raggiungimento di 150 pre-ordini, il libro sarà pubblicato dalla casa editrice Bookabook e distribuito da Messaggerie Libri e negli Store online.

La campagna ha già raggiunto il 53% del funding necessario, 80 lettori hanno già acquistato il romanzo di Michela, disponibile sia in versione cartacea che e-book con una piccola differenza di prezzo.

I commenti alla campagna e le review fanno davvero ben sperare sul lavoro di Michela, Sister’s books, blog di recensioni di libri, scrive “La Corsa però è più di un thriller. Vi ritroviamo infatti tematiche più profonde: rapporti familiari complicati e un po’ di romanticismo che ci ha fatte più volte sorridere.”.

Non vi restare che sfogliare qui l’anteprima per farvi travolgere dal racconto di Michela.

la corsa club del libro

Due chiacchiere con l’autrice

Come nasce la tua passione per la scrittura?

Si può dire che sono cresciuta in biblioteca, fin da piccolissima mi perdevo in favole e racconti. Crescendo mi sono avvicinata al giornalismo grazie a Montanelli e Fallaci, avrei voluto seguire le loro orme. Di recente mi sono cimentata con la prosa. Dapprima piccoli racconti, ed ora con un romanzo. Insomma da sempre sognavo, che tra un libro e l’altro esposto in biblioteca o in libreria ce ne fosse uno mio.

Come mai hai deciso di approcciare al crowdfunding per il tuo primo libro?

Avevo diverse scelte a disposizione. La possibilità di inviare il manoscritto alle case editrici, con molte poche probabilità di successo. Oppure il self publishing con la scarsa probabilità di farmi conoscere. E poi un giorno così per caso, ancora mentre stavo terminando la stesura del romanzo mi è capitato di leggere un articolo relativo al crowdfunding editoriale e al modo in cui la casa editrice Bookabook lo stava proponendo in Italia. Sono stata conquistata dalla possibilità di poter far diventare partecipi i lettori di un progetto che mi sta così tanto a cuore.

Come definiresti questa esperienza in cowdfunding rispetto al rapporto con i tuoi lettori?

Di sicuro è un crowdfunding atipico. Molti ancora non lo conoscono neppure applicato alla realizzazione di startup figuriamoci quello editoriale. Eppure trovo molto entusiasmo e interesse una volta però capiti i meccanismi. Bellissima la possibilità di poter condividere la bozza prima del raggiungimento dell’obiettivo, così da poter raccogliere da subito suggerimenti, consigli e perché no, magari qualche critica.

 L’autrice
Belotti Michela è nata a Bergamo nel 1983. Oggi lavora presso un’azienda come contabile, anche se non ha mai smesso di scrivere. Ama viaggiare e sorprendersi sempre per le piccole cose. ‘La corsa’ è il suo primo romanzo.

Michela Belotti

Lucia Michela Daniele

Anno 1987, Dottoressa in Economia & Management, Musicista per genetica e Lettrice del Mondo. Il Crowdfunding entra nella sua vita grazie alla tesi di laurea magistrale, e si ostina a non abbandonarla. Appassionata di Startup e Business Strategy è fermamente convinta che la finanza alternativa possa contribuire fattivamente al rinvigorimento della nostra, da troppo tempo ormai, malata economia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *